Occupazione giovanile, incontro in Regione Lombardia per l’area pelle

Esistono agevolazioni e incentivi stanziati per le imprese dell’area pelle che intendono assumere giovani. Le misure previste sono state oggetto di un incontro che si è tenuto ieri in Regione Lombardia, presso l’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro, riservato alle aziende del settore, alla presenza dell’assessore Valentina Aprea (nella foto) e del suo staff. Nello specifico, sono stati approfonditi gli incentivi previsti per i datori di lavoro privati che assumono giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni non impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo, che sono ammessi al programma “garanzia giovani”. Sono incentivate le assunzioni a tempo indeterminato o determinato, le attivazioni di tirocini e di contratti di apprendistato per il conseguimento della qualifica o del diploma professionale o per l’alta formazione e la ricerca. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati