Nel 2018 Roche Bobois arriva a 257 milioni (+5%): Cuir Center vale il 13% del giro d’affari e si prepara al web

Piccoli passi, ma passi effettivi. Il giro d’affari di Roche Bobois nel 2018 è cresciuto del 5% su base annua, arrivando a quota 257 milioni di euro. Il marchio ammiraglio del gruppo francese dell’arredo vale l’86% del giro d’affari, generato dalle sue divisioni in Europa, Regno Unito e Nord America. Cuir Center, marchio dedicato al segmento milieu de gamme e distribuito principalmente in Francia (ma anche in Svizzera e altri Paesi limitrofi) è stabile a oltre 33 milioni di euro. Roche Bobois, che ha pubblicato il bilancio a fine aprile, prevede per il 2019 quattro nuove aperture in Europa e Nord America (nell’ambito del piano di espansione del retail nel periodo 2018-2021) e, soprattutto, il varo del canale e-commerce per la Francia. Il gruppo comunica di aver compiuto nel 2018 oltre 400 audit sulle forniture di pelli (“materia prima fondamentale presente in molte proposte del gruppo”): il 97% dei materiali ha confermato di rispettare gli standard aziendali, il restante 3% è stato scartato.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati