Aprile 2021: Boss lancia la prima collezione 100% digitale

Aprile 2021: Boss lancia la prima collezione 100% digitale

Hugo Boss lancerà ad aprile 2021 la sua prima collezione 100% digitale. Sarà composta da 105 pezzi tra abbigliamento, calzature e accessori. E sarà la collezione casualwear maschile della prima linea del marchio Boss per la stagione pre-fall 2021.

La prima collezione 100% digitale

Tutto il processo produttivo è stato digitalizzato. Dalle prime bozze alla selezione dei materiali e dei colori, passando per la prototipazione per arrivare alla realizzazione della collezione, spiega Boss. È “un traguardo importante”, nonché il primo risultato del percorso di digitalizzazione intrapreso con il progetto Mission 3D.

Mission 3D

Mission 3D è un progetto ambizioso. In base ad esso, Boss che prevede di “sviluppare circa l’80% delle sue collezioni in modo completamente digitale” entro il 2022. Anche la presentazione della collezione sarà virtuale. Comprenderà showroom e lookbook digitali con avatar a svolgere il ruolo di modelli. Gli ambienti saranno rendering in altissima risoluzione, capaci di mostrare i pezzi nei dettagli. Per esempio, la loro struttura e i materiali di cui sono composti.

Flessibilità

L’allontanamento dai processi di sviluppo tradizionali offre a Boss “l’opportunità di agire in modo più flessibile lungo l’intera catena del valore”. Ma, si legge in una nota riportata da fashionunited.de, anche “di accorciare i tempi di go-to-market e di adattarsi più rapidamente e più rapidamente alle tendenze dei consumatori”. Hugo Boss sottolinea gli inferiori costi per la realizzazione di prototipi e campioni, oltre a una maggiore scelta nella combinazione di tagli e materiali. (mv)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati