I guanti in pelle di Maestrale Napoli dialogano con i touchscreen

I guanti in pelle di Maestrale Napoli dialogano con i touchscreen

Togliervi i guanti per digitare un messaggio è una seccatura? Problema risolto. I guanti in pelle Maestrale Napoli dialogano con i touchsreen. La giovane azienda con sede a Napoli ha sviluppato un prodotto capace di essere conduttivo sull’intero palmo della mano con qualsiasi supporto touchscreen. Per fare il suo ingresso nel mercato i fondatori di Maestrale Napoli hanno scelto la via del crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter.

I guanti in pelle di Maestrale Napoli

Raccontando il suo prodotto ai potenziali investitori, l’azienda spiega che nasce “da anni di ricerca e sviluppo”. “La nostra pelle è sottoposta a un trattamento che le consente di lavorare perfettamente con qualsiasi smartphone o touchscreen – continua -. A differenza di altri guanti presenti sul mercato, che hanno solo un punto abilitato per il touchscreen sul dito indice, i guanti Maestrale sono dotati di una tecnologia brevettata per il contatto con touchscreen sull’intero palmo“. Per chi ancora avesse dei dubbi, la funzionalità dei guanti “è certificata da anni dall’Istituto italiano per la ricerca sulla pelle”, con tanto di documento pubblicato in allegato all’inserzione per la raccolta dei fondi. Fino ad oggi l’azienda ha raccolto oltre 24.827 dollari. La cifra è ben maggiore del budget fissato a circa 10.000.

Tecnologia e qualità

“I guanti Maestrale sono realizzati a Napoli, in Italia, utilizzando la nostra pelle di provenienza sostenibile – racconta l’azienda –. Ogni guanto è realizzato a mano da esperti artigiani nella loro bottega, usando abilità tramandate di generazione in generazione: ogni guanto che produciamo ha alle spalle decenni di esperienza, tradizione e storia”. Rivestite internamente di cashmere, i guanti Maestrale sono attualmente disponibili in 2 diversi tipi di pelle e 4 colori. (art)

Foto da Kickstarter

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati