Innovazione, Smau esalta la pelletteria italiana: riconoscimenti a Tigamaro e Piquadro

In virtù della propria Academy, Tigamaro è stata premiata come caso di successo allo Smau, salone dell’innovazione di Milano. Luca Bortolami, patron dell’azienda di Tolentino (Macerata) che produce pelletteria conto terzi, ha raccontato la sua esperienza da imprenditore veneto, nelle Marche e dopo il terremoto. Tigamaro insegna ai giovani la digital production. “Noi lavoriamo con le aziende del superlusso, che sono attentissime a qualsiasi forma di qualità, non solo del prodotto finale, ma di tutti i processi”. Dallo stesso salone è stato premiato Bagmotic, progetto di Piquadro, una bag automation in grado di integrare la tecnologia nelle cartelle, negli zaini e nei trolley. Le borse e gli accessori diventano intelligenti, senza stravolgere l’estetica del prodotto, senza modificare la politica dei prezzi e del posizionamento nel mercato, senza chiedere eccessiva manutenzione o utilizzo di energia. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati