Lectra acquisisce Retviews, la startup che elabora big data per la moda

Lectra, gruppo francese della tecnologia, ha annunciato l’acquisizione del 100% del capitale e dei diritti di voto di Retviews, startup belga fondata nel 2017 che offre ai fashion brand la possibilità di analizzare i dati di mercato in tempo reale. Oggi, oltre 30 marchi in Francia e Belgio utilizzano Retviews. Tra questi spiccano Naf Naf, Sandro Maje e Claudie Pierlot, Etam e il gruppo Li&Fung. La transazione prevede che Lectra acquisti subito il 70% di Retviews per un ammontare di 8 milioni di euro. Il restante 30% sarà comprato in tre tranche nei mesi di luglio 2020, 2021 e 2022.

La strategia di Lectra
“Unendoci a Retviews, confermiamo ancora una volta la nostra ambizione di aiutare i nostri clienti a entrare rapidamente nell’era dell’industria 4.0 – afferma Daniel Harari, presidente e CEO di Lectra –. Grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale, l’offerta di Retviews consente ai marchi di prendere le decisioni migliori in ogni momento del ciclo di vita di un prodotto, al fine di ottimizzare le proprie collezioni”.

Il commento di Retviews
“In pochi mesi, Retviews è diventato il leader del benchmarking automatico della moda in Francia e in Belgio – è il commento di Loïc Winckelmans, co-fondatore e CEO dell’azienda –. Unendo le forze con Lectra, siamo convinti che trarremo vantaggio dalla sua esperienza per introdurre innovazioni nei marchi della moda che consentiranno loro di fornire prodotti sul mercato che soddisfano costantemente le aspettative dei consumatori“. Per Lorenzo Pellizzari, co-fondatore e direttore ricerca e sviluppo di Retviews, “le aziende della moda sono sedute su enormi volumi di dati che hanno un enorme valore. Potranno solo sfruttarli attraverso l’intelligenza artificiale e i big data”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati