SSIP, il conciatore Mario De Maio (DMD) new entry nel CdA

SSIP, il conciatore Mario De Maio (DMD) new entry nel CdA

New entry nel CdA di SSIP, la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti. Si tratta del conciatore solofrano Mario De Maio. Intanto l’ente di Pozzuoli vara alcune nuove iniziative, tra cui un webinar sul tema della sostenibilità approfondita, in particolare, sotto il profilo normativo.

New entry nel CdA

Mario De Maio, della conceria DMD Solofra, è la new entry nel CdA della Stazione Sperimentale. Come si legge online, De Maio ha commentato il suo ingresso spiegando che le “scommesse sono la ricerca e l’innovazione. L’obiettivo sarà ridurre il ricorso all’acqua ed ai prodotti chimici, per perfezionare nuove forme di concia ecologica. Dobbiamo farlo noi, qui e ora, prima delle multinazionali”. Secondo il presidente SSIP, Graziano Balducci, “De Maio darà un grande contributo a SSIP”.

Nuove iniziative

Intanto, SSIP apre un nuovo ventaglio di iniziative. Prima di tutto lancia uno strumento informativo digitale: la newsletter Leather Update! Obiettivo: condividere ogni venerdì “i principali approfondimenti sulle attività di ricerca, normazione, formazione rilevanti per la filiera pelle”. Poi, organizza per il prossimo giovedì 23 aprile, un webinar del titolo: “Sostenibilità del Cuoio”. Nello specifico, come si legge sul sito SSIP, “parleremo dei regolamenti e delle leggi internazionali che regolano le caratteristiche eco-tossicologiche dei pellami”. Normative “tutte emanate negli ultimi 10-15 anni”. Di esse, il webinar SSIP proporrà una riflessione su “come abbiano portato a un’evoluzione nel processo conciario, abolendo numerose sostanze e ampliando moltissimo il set tipico di analisi chimiche richieste sul prodotto”.

Leggi anche: 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati