Il lavoro c’è, chi lo vuole imparare no. A Oderzo Gabriele Rizzioli cerca un apprendista a cui insegnare a riparare le scarpe. Ma non lo trova…

Vorrebbe andare in pensione lasciando che l’attività prosegua nelle mani di un giovane. Ma a Oderzo, in provincia di Treviso, Gabriele Rizzioli (nella foto), titolare di GabryStyle, negozio specializzato in riparazioni di scarpe e borse, un giovane successore proprio non lo trova. Lo cerca da mesi. Niente. Gabriele è disposto ad insegnare gratis il mestiere, ma: “Non trovo nessuno. Ho sparso la voce in tutti i modi, web compreso”. Nella sua bottega il lavoro c’è, quello che manca sono i giovani apprendisti. Secondo l’artigiano per imparare il mestiere occorrono due mesi, insieme a passione, sacrificio e buona volontà. “In questi ultimi anni c’è stato un ritorno della clientela che preferisce riparare le scarpe piuttosto che gettarle come ai vecchi tempi. Quindi per noi calzolai, il lavoro c’è. A questo punto, credo manchi la voglia di fare…” dice l’artigiano. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati