Più futuro di così: Lineapelle rinnova la collaborazione con Tokyo Leather Fair e presenta i vincitori del design contest 2018

Investire sul futuro dello stile, tenendo ben presente la pelle come materiale ideale per sperimentare e andare in cerca di soluzioni evolutive. Sotto questo auspicio Lineapelle rinnova la collaborazione con Tokyo Leather Fair, evento durante il quale vengono presentate le tendenze moda e una “sintesi” dei campioni delle Aree Trend. Ma anche all’interno del quale Lineapelle aderisce all’oramai tradizionale concorso per giovani designer, una “design competition – spiega la segreteria della business experience milanese – che si configura come un progetto dove si mette alla prova la creatività attraverso l’utilizzo della pelle italiana, sinonimo di bellezza e naturalità”. All’ultima edizione del contest nipponico hanno partecipato 143 designer, ai quali è stato chiesto di cimentarsi sul concept: “How far can we go with leather material? What kind of new creation is possible using leather”. In finale sono arrivati in 27. Lineapelle96 ha selezionato i vincitori della Categoria Prodotto, esponendo i loro prototipi nello spazio allestito all’interno del Padiglione 9 (Corsia A). Sono due. Il primo premio è stato assegnato Yuya Murata per il progetto calzaturiero “Secret Memory Book”. Secondo posto per la scarpa “Dinamismo” ideata da Takuto Sakabayashi.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati