Berluti avvia la nuova fabbrica e pensa già al raddoppio

Manifattura Berluti, di proprietà del gruppo francese Lvmh, ha aperto il nuovo stabilimento a Gaibanella, piccola frazione di Ferrara, ma già pensa a un ampliamento. Lo stabilimento si sviluppa su una superficie di 6.600 metri quadrati, a piano unico, con un organico previsto di 216 persone. Lo stesso stabilimento è sede dell’Académie du Savoir Faire, la scuola di specializzazione, partita nel marzo 2012, che vanta un tasso di assunzione dei corsisti da parte della stessa multinazionale del lusso del 70%. Ora Lvmh sarebbe intenzionata a far valere l’opzione per l’acquisto entro il 2016 di ulteriori terreni confinanti al fine di raddoppiarne l’estensione, ma sembra addirittura che i tempi saranno anticipati tant’è che si ipotizza anche un nuovo investimento già nei prossimi mesi, per poter avviare i lavori di realizzazione del nuovo fabbricato entro quest’anno. L’area interessata si estende per 6 ettari e ospiterebbe un altro stabilimento di 1.700 metri quadri. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati