Emma Hill lascia Mulberry, passerà a Coach?

Emma Hill (nella foto), direttore creativo di Mulberry dal settembre 2008, si è dimessa. Alla base della decisione sembra ci siano i disaccordi sulle strategie dell’azienda inglese. La stilista aveva determinato una nuova concezione estetica nel pronto moda, calzatura, accessori e gioielleria, rinfrescando lo stile britannico del brand con l’aggiunta di colore e femminilità. Hill potrebbe essere una candidata alla sostituzione del direttore creativo di Coach, Reed Krakoff, che lascerà il suo posto a gennaio. Le sue creazioni più note vengono ricordate nei modelli delle borse (Willow, Alexa e Del Ray su tutte), mentre sulla passerella ha fatto sfilare le modelle con un cane al guinzaglio. La stilista era arrivata da Mulberry dopo essere stata responsabile delle collezioni di pelletteria di Gap, Marc Jacobs e Chloé. I dati dell’anno fiscale 2012-13 sono attesi per giovedì, ma Mulberry ha emesso due avvisi di riduzione dei profitti da settembre. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati