Il lusso accessibile di SMCP cresce a 360 gradi: nel trimestre volano tutti i brand, gli accessori e l’online

Accessori, uomo e digitale. Sono queste le leve che, nel terzo trimestre del 2018, hanno permesso alle vendite consolidate di SMCP, “società madre” dei brand Sandro, Maje e Claudie Pierlot, di raggiungere 247,7 milioni di euro, con un aumento del 14% a cambi costanti e del 13,8% a cambi variabili. L’America supera l’Asia come principale fattore di crescita. Infatti, le vendite sono cresciute di quasi il 42% in America mentre l’Asia è cresciuta del 31%, in rallentamento rispetto al quasi 48% registrato nel precedente trimestre. SMCP è controllato dallo cinese Shandong Ruyi, è posizionato nel segmento del “lusso accessibile” e ha registrato incrementi in tutti i suoi marchi. Sandro è cresciuto del 10% grazie ai solidi progressi negli accessori e nel digitale. Le vendite di Maje sono aumentate del 20,6%; quelle di Claudie Pierlot del 10,1% (tutte le percentuali calcolate sono a valuta costante). Per il 2018, SMCP prevede un aumento delle vendite superiore al 13% a valuta costante e una continua espansione del margine Ebitda. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati