Kim Jones nuovo stilista di Versace? Voci sempre più insistenti, ma c’è di mezzo il contratto con Vuitton

Per ora sono ancora solo voci, anche se sempre più insistenti. Parrebbero, infatti, crescere di ora in ora le quotazioni di Kim Jones quale nuovo direttore artistico di Versace. Lo stilista è attualmente sotto contratto con Louis Vuitton, dove ricopre il ruolo di direttore artistico del menswear. Nel suo curriculum non è ancora presente un’esperienza significativa nel settore donna, ma per Versace non sarebbe il problema. L’ostacolo maggiore, semmai, che ha finora rallentato il passaggio di Jones dalla Francia all’Italia è piuttosto dovuto all’accordo che lega lo stilista alla griffe francese. Per trasferirsi in casa Versace, dove erediterebbe lo scettro di Donatella, Jones dovrebbe infatti stracciare il contratto che ha con la maison francese. Le voci sulla trattativa fanno al contempo perdere quota alle ipotesi Riccardo Tisci, Olivier Rousteing e Virgil Abloh, tutti accostati alla griffe italiana negli ultimi mesi.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati