L’addio di Bailey non aiuta Burberry: da ottobre a oggi il titolo ha perso il 20%

0

I mercati accendono i riflettori sul piano di rilancio di Burberry. Quando alla fine dello scorso ottobre Christopher Bailey ha annunciato, dopo la più che decennale collaborazione, l’addio alla direzione creativa del brand inglese, la Borsa di Londra ha risposto con un iniziale picco positivo. Poi, riepiloga Milano Finanza Fashion, per Burberry è stato un tracollo: la quotazione del titolo è passata da 19,02 sterline (31 ottobre) alle attuali 15,5, per un complessivo -19,6%. Ad affossare il listino ci sono, certo, anche i non entusiasmanti numeri finanziari del brand. Ma il fatto che il ceo Marco Gobbetti non abbia ancora annunciato la nuova guida creativa non aiuta.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso