Le sneaker ibride di Gucci sono troppo simili al modello Keen del 2003: niente cause, la risposta è uno sfottò

Certo, da un lato ci sono i colori e lo slancio di una delle griffe più immaginifiche del momento. Ma, dall’altro, pesa la fortissima somiglianza con il vecchio modello di un brand statunitense di calzature outdoor. Per una volta, la vicenda non finisce in Tribunale, tra carte bollate e ricorsi, ma in uno sfottò social. Perché, come sottolinea il New York Times, le diatribe che “nascono online si possono risolvere con l’umorismo e non per forza con la rabbia”.
L’ibrido Gucci
Il punto di partenza è un post sull’account Instagram di Gucci. Qui il marchio del gruppo Kering presenta una delle novità della collezione primavera-estate firmata da Alessandro Michele: un modello ibrido di sneakersandalo, in pelle, tessuto e gomma, proposto al pubblico al prezzo di oltre 600 euro.
L’originale
Ai piani alti di Keen, brand statunitense specializzato nelle calzature da montagna, al vedere la pubblicazione della più blasonata griffe del lusso sono saltati sulle sedie. Il prodotto, infatti, ricorda decisamente un loro vecchio modello (Newport Retro), datato 2003 e distribuito al prezzo di circa 100 dollari. “Abbiamo risposto nell’unico modo che conosciamo: l’ironia”, ha spiegato Ashley Williams, senior director of global marketing, a Footwear News. Raccolti un po’ di dipendenti (e il cane di uno di loro), quelli di Keen hanno parodiato la foto promozionale di Gucci, per poi pubblicarla online. Una risata per risolvere tutto, insomma. E chi vuol capire, capisca.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati