L’utile di Ferragamo a +10% nel 2015

Nel bilancio 2015 di Salvatore Ferragamo i ricavi toccano 1,43 miliardi di euro (+7,4% a cambi correnti e + 1,4% a cambi costanti). Asia Pacifico (36%) è il primo mercato, in crescita del 4%. In quanto ai prodotti, la griffe registra il costante aumento di borse e accessori in pelle, che hanno riportato, nel 2015, un incremento dei ricavi del 12%. L’utile netto è di 173 milioni di euro (+10%), gli investimenti sono stati di 80 milioni di euro (83 nel 2014) soprattutto per nuove aperture e progetti di logistica e digitale. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati