Nomi nuovi e nuovi progetti per Gucci, Moncler, Prada e Tod’s

Nomi nuovi e nuovi progetti per Gucci, Moncler, Prada e Tods

Nomi nuovi e nuovi progetti. Nuove collaborazioni e team rinnovati. Come in un Gran Premio di Formula 1, le griffe cercano di migliorare il loro assetto per correre sempre più velocemente. Alla griglia di partenza si presentano Gucci, Moncler, Prada e Tod’s.

Gucci

Gucci prosegue nel rinnovamento del suo team manageriale. Nei mesi scorsi sono usciti dalla griffe Alessio Vannetti, Jacopo Venturini e Barbara Rybka. Il primo è stato arruolato come chief brand officer di Valentino e potrebbe ricongiungersi a Venturini, dato come nuovo CEO della stessa griffe. Al posto di Vannetti, secondo quanto riporta la testata Fashion Magazine, è arrivato Beniamino Marini. Le indiscrezioni danno per certo l’arrivo in Gucci anche di Jonathan Kiman in uscita (dopo appena un anno) da Versace.

Prada

Anche Prada è sempre al centro di voci di mercato. L’ultima è quella che vuole Raf Simons alla corte di Miuccia Prada e Fabrizio Bertelli. Forse per essere il direttore creativo di Miu Miu. In attesa di conferma o smentita, da Miu Miu è approdata Benedetta Petruzzo. L’ormai ex manager di Kering Eyewear assumerà il ruolo di general manager.

 

 

Moncler

Moncler Genius arruola Jonathan Anderson. La griffe di Remo Ruffini ha anche annunciato le collaborazioni con il brand tedesco di valigeria Rimowa (per un visual trolley che verrà presentato il 19 febbraio) e con Mate.Bikes (per una bicicletta elettrica creata per la montagna).

Tod’s

Dopo Alessandro Dell’Acqua (2018) e Alber Elbaz (2019), il progetto Tod’s T Factory coopta Mame Kurogouchi. È un brand giapponese fondato nel 2010 da Maiko Kurogouchi e trionfatore al Fashion Prize di Tokyo nel 2017. Attraverso il laboratorio creativo T Factory, Tod’s ha avviato una serie di collaborazioni con stilisti provenienti da ogni ambito creativo. La giovane ed emergente stilista giapponese ha interpretato “il mondo degli accessori e del prêt-à -porter” della griffe italiana realizzando una collezione donna ready to wear e accessori disponibile da marzo. (mv)

Nella foto, tratta da lavocedeibrand.com, Mame Kurogouchi

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati