Online supera dettaglio

L2, studio di ricerca coordinato da Scott Galloway, professore di marketing della New York University, ha pubblicato un’indagine sull’impatto dell’online nei confronti dei maggiori brand. Lo studio ne ha presi in considerazione 83, con parametri che attingono dati da website aziendali, e-commerce, digital marketing, social media, traffico su cellulari e tablet. Nell’arco dell’anno concluso il 31 ottobre, L2 ha effettuato 210 milioni di visite. I sette nomi in cima alla classifica stilata dalla ricerca (Ralph Lauren, Hugo Boss, Burberry, Calvin Klein, Gucci, Michael Kors e Giorgio Armani) mostrano di comandare il 25% del mercato fisico, ma per gli stessi nell’online la percentuale sale al 65% dei click. Gucci e Chanel sono gli ultimi brand ad essere entrati con significativi investimenti nell’online. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati