Parakian Paris diventa cinese: la griffe comprata da Dunnu, suo principale cliente. Niente da fare per i modenesi di MMB

Parakian Paris è stata acquisita dal suo cliente cinese. Dunnu, partner del marchio di Marsiglia finito in amministrazione controllata nel novembre 2016, e suo principale cliente, ha acquisito Parakian Paris dopo che il Tribunale di Marsiglia ha accolto la sua offerta che prevede un piano d’investimenti da 2 milioni di euro nei due prossimi anni e la replica della strategia adottata in Cina su altri mercati. Il gruppo Dunnu, infatti, possiede in franchising circa 20 negozi Parakian in Cina, capaci di generare circa il 30% del fatturato complessivo del marchio transalpino. Con questa acquisizione sfuma definitivamente la possibilità di un accordo tra Parakian Paris e la modenese MMB (Maria Grazia Severi, Severi Darling e licenziataria di Plein Sud) che nel luglio 2016 avevano siglato un accordo preventivo poi non chiuso. Le consegne della primavera/estate 2017 e dell’autunno/inverno 2017-2018 di Parakian Paris saranno regolarmente garantite. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati