Silenzio, non si vende. Trussardi smentisce le voci di cessione: “Il nostro piano industriale non cambia”

“Non sono in corso trattative di cessione dell’azienda”. Con uno stringato comunicato, Trussardi smentisce le voci circolate nei giorni scorsi sulla possibile cessione dell’azienda. Tutto privo di fondamento, come già accaduto in un recente passato. “Tutte le attività industriali del gruppo Trussardi sono attualmente concentrate sul raggiungimento degli obiettivi di sviluppo previsti dal piano industriale” recita la nota rilasciata con l’intento di replicare alle rivelazioni di MFFashion che, citando fonti bancarie, aveva scritto che tra le ipotesi previste nel piano industriale dei prossimi anni c’è anche la cessione dell’intero capitale sociale. Nel 2016 i ricavi di Finos, finanziaria della famiglia Trussardi e azionista unica della griffe, sono cresciuti del 27,3% rispetto al 2015, superando i 182 milioni di euro, mentre la perdita netta si è ridotta passando da 9,8 a 7,5 milioni di euro. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati