Trussardi: riassetto societario “in famiglia” e lusso accessibile come nuova missione

Tommaso Trussardi (nella foto) è diventato l’azionista di maggioranza dell’azienda di famiglia dopo aver acquisito un quarto delle azioni totali dalla sorella Beatrice. Il restante 50% è suddidiviso equamente fra l’altra sorella, Gaia (direttore creativo), e la madre, Maria Luisa. Entro giugno verrà elevato di 15 milioni il capitale sociale per “finanziare il piano di crescita del gruppo” come ha dichiarato il giovane imprenditore al quotidiano Woman’s Wear Daily. Tommaso ha anche spiegato che l’obiettivo è fatturare 250 milioni entro quattro anni, ma l’ingresso in Borsa, sebbene contemplato, non è al momento previsto perché “nè noi nè il mercato siamo pronti”. In termini commerciali, Trussardi intende riposizionarsi nel segmento del lusso accessibile con un listino per le borse che va dai 300 ai 600 euro. I vestiti da uomo, dal prezzo medio di 1.500 euro, partiranno dai 350. “Il lusso è finito, lo stile di vita è cambiato”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati