Un altro brand per Lvmh: acquisizione in vista per Jonathan Anderson

Lvmh continua nel processo di acquisire brand lanciati da nuovi stilisti per ampliare l’offerta di accessori e rigenerare la sua immagine stilistica nel mercato. Dopo aver acquistato il pacchetto di maggioranza della società di Nicholas Kirkwood (s’ignora la percentuale, ma l’investimento è di 20 milioni di euro), la holding francese è prossima a compiere lo stesso passo con il brand di un altro giovane britannico della calzatura, Jonathan Anderson. Lvmh rafforza quindi l’idea di volersi garantire un pool di stilisti di nuova generazione con cui combattere la competizione con Kering. Il londinese Kirkwood è infatti 25enne, il collega irlandese Anderson – noto per il suo stile androgino – ha 29 anni. Quest’ultimo, che ha lanciato il suo marchio tre anni fa, ha acquisito status internazionale dopo aver disegnato Versus. Con Kirkwood e Anderson, Lvmh risponderebbe alle recenti acquisizioni di Kering: la britannica Christopher Kane e la statunitense Altuzarra. Anderson raggiungerebbe il gruppo di brand controllate da Lvmh, che oltre a Kirkwood include Céline, Givenchy, Loewe, Marc Jacobs, Kenzo ed Emilio Pucci. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati