Versace vince la causa contro Griffith Suisse

Dopo una causa legale durata quattro anni e mezzo, Versace ha ottenuto che Griffith Suisse Luxury Group cessasse la vendita dei suoi prodotti. La commerciale acquistava in Australia e nelle Filippine, e rivendeva su eBay, capi e accessori del gruppo milanese. EBay ha bandito permanentemente Griffith Suisse dalla sua piattaforma. La merce originale Versace è garantita – sottolinea l’azienda – dal sistema Certilogo, un numero di serie che consente di verificare l’originalità del pezzo acquistato in negozio o su internet. Gian Giacomo Ferraris, amministratore del gruppo, ha dichiarato che “la merce falsa non solo diluisce il valore del brand, ma è connessa al lavoro minorile e a quello svolto in condizioni insicure. Siamo molto contenti per la sentenza, Versace è un marchio molto conosciuto nel mondo e la violazione delle sue proprietà intellettuali è stata sempre al centro delle nostre battaglie legali. Il nostro ufficio legale e gli avvocati californiani hanno studiato una strategia che non ha lasciato via d’uscita a Griffith”. (p.t.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati