Vuitton re delle borse di lusso

Con un giro d’affari di 5,4 miliardi di euro nel 2012, è Louis Vuitton il primo produttore mondiale di borse di lusso. Precede in classifica Gucci, con 3 miliardi di euro, e Coach con 2,3 miliardi. Nella top ten della borsetta, che vale in totale 17,6 miliardi, figurano Chanel con 1,6 miliardi, Prada con 1,5, Hermes con 1,3, Bottega Veneta e Dior con 0,7, Burberry con 0,6 e Michael Kors con 0,4 miliardi. L’analisi è stata elaborata da Exane Bnp Paribas ed è oggi pubblicata da Moda 24, inserto settimanale del quotidiano Il Sole 24 Ore. Da notare che, nelle prime dieci posizioni, i marchi riconducibili al made in Italy sono ben sei (sono prodotte in Italia le borse di Gucci, Chanel, Prada, Dior, Bottega Veneta e Burberry) ma soltanto uno, Prada, è di proprietà italiana.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati