Aplf premia la tecnologia di Officine Cartigliano

Officine Cartigliano Spa ha vinto il premio per la migliore innovazione tecnologica assegnato da Asia Pacific Leather Fair, fiera svolta a Hong Kong dal 31 marzo al 2 aprile. Il riconoscimento è stato ritirato dal presidente Antonio Polato (nella foto) e riguarda una macchina aspirante in grado di asciugare le pelli con ridotto uso di energia ed emissioni. Questa tecnologia, secondo la giuria, “è innovativa perché permette un asciugamento naturale e molto profondo, consentendo un perfetto termo-fissaggio delle fibre che elude il consueto rattrappimento dell’area aspirata”. Molto apprezzato anche il procedimento inventato dall’azienda vicentina per “non superare i 37 gradi e così rispettare la naturalezza del prodotto, lasciando un modesto residuo di umidità, pari al 20%, e introducendo una qualità di termo-fissaggio che riduce significativamente il restringimento della pelle”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati