Dall’UE 140 milioni alla zootecnia europea per progetti veterinari: nel mirino anche malattie della cute

0

La Commissione Europea stanzia nel 2018 oltre 140 milioni di euro per finanziare 134 programmi veterinari finalizzati al controllo, monitoraggio ed eradicazione di alcune patologie che affliggono la zootecnia continentale. Tra le malattie nel mirino dell’UE, anche quelle che hanno conseguenze sulla qualità della pelle del patrimonio bovino comunitario, come la rabbia o la dermatite nodulare contagiosa. Scorrendo la lista dei Paesi beneficiari salta all’occhio un paradosso: mentre stati membri come Italia, Spagna e Portogallo incassano cifre relativamente basse, il Regno Unito, che con Brexit sta contrattando l’uscita dall’Unione Europea, dovrebbe percepire oltre 40 milioni di euro, riporta GlobalMeatNews.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso