Il 2018 in 12 numeri: quelli elaborati da USDA definiscono il trend internazionale delle macellazioni

I milioni di tonnellate di carne rossa prodotti in tutto il mondo nel 2018 secondo USDA sono 62,8. Il Dipartimento per le Politiche Agricole di Washington stima che il valore, di suo già il più alto degli ultimi 5 anni, sarà poi migliorato nel 2019, quando raggiungerà i 63,6 milioni di tonnellate. Merito dei mercati emergenti di Asia e Africa, merito di quelli maturi del Nord America, fatto sta che l’industria zootecnica globale vive un’invidiabile stagione di crescita, testimoniata anche dai numeri lusinghieri delle multinazionali del settore. Bene, nella misura in cui il trend assicura alla concia materia prima finanche in eccesso. Male, quando allevatori e macelli di tutto il mondo, fornendo pelli grezze piene di difetti, dimostrano di non avere a cuore il futuro del materiale.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati