USA, le pelli in discarica per CRV mostrano il valore della concia

USA, le pelli in discarica per CRV mostrano il valore della concia

L’equazione è (purtroppo) semplice: quando la domanda di carne è alta, mentre quella di pelle finita è bassa, la materia prima conciaria non finisce nei bottali. Accade negli Stati Uniti sotto lo scacco del Coronavirus. Ma Stephen Sothmann, CEO di LHCA (sigla che rappresenta trader e conciatori statunitensi), vi vede anche un elemento positivo. Le…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati