Aeffe, nel 2017 i ricavi in crescita dell’11,6%. Pelletteria e calzature (+12,8%) valgono un terzo del business

0

Il 2017 ha sorriso al gruppo Aeffe. Il consiglio d’amministrazione della società della moda di lusso, che annovera tra le sue griffe Alberta Ferretti, Moschino, Pollini e Jeremy Scott, ha approvato i dati preliminari relativi del fatturato 2017 che mostra ricavi per 312,6 milioni di euro, vale a dire +11,6% a tassi di cambio costanti e +11,4% a tassi di cambio correnti rispetto al 2016 (ricavi a 280,7 milioni). Ottimi risultati sono stati ottenuti sia dalla divisione pret-à-porter, con ricavi cresciuti dell’11,4% a 239,8 milioni, sia dalla divisione pelletteria e calzature, +12,8% a 108,2 milioni. Il presidente di Aeffe, Massimo Ferretti, si è detto “molto soddisfatto” dei risultati conseguiti dal gruppo a livello di ricavi, spiegando che “l’esercizio si è chiuso in positivo per entrambi i canali distributivi, wholesale a +9% e retail a +19%, e nei principali mercati di riferimento, soprattutto in Italia (+21%), Europa (+14%) e in Greater China (+17%)” e aggiungendo infine di “guardare al futuro con rinnovato ottimismo”. (art)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso