Agli italiani piace Bata (+3%), ma agli inglesi piace ancor di più JD Sports (+41%)

0

Bata Italia consolida il rilancio e prevede di chiudere il 2017 con un fatturato pari a 180 milioni di euro. L’outlook delle vendite nel Paese è per 5,5 milioni di paia, con redditività in crescita. Secondo quanto ha spiegato a MFF Barbara Franceschetto, managing director di Compar: “I ricavi relativi alle vendite dei negozi tradizionali stanno crescendo di circa il 3%, mentre quelli caratterizzati dal red concept style stanno crescendo dal 10 al 15%”. Franceschetto evidenzia come l’azienda sia tornata ad investire su diversi fronti: sul prodotto (“maggiore attenzione al comfort e alla qualità in chiave fashion”), sul nuovo concept dei negozi che, dopo Bologna sarà esteso ad altri punti vendita dal 2018. In Italia Bata è presente con 159 i negozi diretti e 75 in franchising e prevede nuove aperture all’interno dei centri commerciali. I positivi risultati dell’azienda sono il frutto del piano di rilancio attuato nell’ultimo biennio sul prodotto e sulla distribuzione. Mentre la divisione nostrana di Bata scarpa raccoglie buoni risultati in Italia, Jd Sports fa ancora meglio in Gran Bretagna. Il gruppo dell’abbigliamento sportivo (Scotts tra i brand gestiti) chiude il primo semestre 2017 con ricavi in progressione del 41% (1,3 miliardi di sterline). Nello stesso periodo gli utili, riporta ancora MFF, crescono del 33% (102,7 milioni di sterline). (mv/rp)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso