Armani sfila l’ad al gruppo LVMH, il ceo di J. Crew molla dopo un anno, i fondatori di Privalia escono dal gruppo

Gaetano Sciuto (nella foto a sinistra) è il nuovo ceo di Armani Corporation. Il manager, negli ultimi 5 anni presidente di Fendi Americas, assumerà l’incarico il prossimo 7 gennaio. Lo stesso giorno in cui, tra l’altro, monta in sella la donna chiamata a sostituirlo nell’incarico ricoperto negli ultimi anni, alla guida della divisone nordamericana di Fendi: si tratta di Joanna M. Dubin (nella foto, a destra), fin qui vicepresidente senior del merchandising di LVMH America. A proposito di attività statunitensi, a circa 16 mesi dall’insediamento Jim Brett molla l’incarico di ceo di J. Crew: stando a quanto riporta BoF,  il suo piano di ristrutturazione della società, con tanto di riposizionamento strategico, non ha convinto il bord. Al suo posto si insedia un comitato di 4 manager. A proposito di retail, anzi di e-tail, Lucas Carne e José Manuel Villanueva lasciano Privalia, azienda che hanno co-fondato nel 2006. Alla guida della piattaforma, dal 2016 di proprietà di Vente Privee, rimane Fabio Bonfà.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati