Emilio Pucci, lascia Alessandra Carra. Laudomia Pucci diventa a.d.

“Per il senso di lealtà che nutro nei confronti di Emilio Pucci, non discuto del mio futuro”. E’ l’unico commento rilasciato da Alessandra Carra quando le è stato chiesto quale sarà la sua prossima mossa. A distanza di tre anni dalla sua nomina, alla fine del mese Carra lascerà infatti il ruolo di amministratore delegato di Emilio Pucci. Pierre-Yves Roussel, ceo di Lvmh, ha confermato che la poltrona verrà occupata ad interim da Laudomia Pucci (nella foto), rimasta sempre a contatto col brand. Prima del marzo 2011, Carra era a capo di Polo Ralph Lauren Italy (posizione occupata dal 2004), nonché vice presidente al marketing e alle vendite di Valentino, ma nel suo curriculum compaiono anche i nomi di Levi Strauss e Trussardi. Carra ha spinto Pucci ad ampliare il network del retail investendo nell’apertura di diversi flagship store in giro per il mondo, fino alle recenti aperture di Avenue Montaigne e Miami (Design District). Il primo mercato di Pucci restano gli Usa (25%), a seguire Giappone (20%) e resto dell’Asia (15%). (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati