Grandi sfilate, piccoli marchi

Il fatturato di oltre la metà dei brand che sfilano a Milano, 31 su 58, è inferiore ai 25 milioni di euro. È una settimana della moda per “nanetti” quella evidenziata dall’analisi Pambianco relativa ai bilanci delle griffe in questi giorni sulle passerelle. Per contro, tre soli marchi valgono oltre il 50% del giro d’affari complessivo. I risultati hanno colto di sorpresa gli addetti ai lavori. “Peggio di quanto ci si attendesse” ha commentato Mario Boselli, presidente della Camera della Moda, “bisogna assolutamente lavorare per risolvere questo problema dimensionale. Questo è il nostro futuro, ma i dati indicano che la sfida sarà più dura del previsto”. Soltanto 15 brand superano la soglia dei 100 milioni di euro e appena 9 quella dei 500 milioni. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati