Kylla Custom Rock Wear, la bottega che veste gli eroi dell’heavy metal

La pelle vibra al ritmo dell’heavy metal. Slipknot, Alice Cooper, Cradle of Filth, Judas Priest sono alcuni dei clienti del Kylla Custom Rock Wear di Charlottesville, un piccolo negozio sartoriale che cuce vestiti in pelle e denim aperto nel 2012 da Kim Dylla.

Impresa per caso
La storia imprenditoriale della giovane donna, raccontata da apnews.com, inizia un po’ per caso e si fonda su due sue grandi passioni: la musica heavy metal e la moda. “All’epoca realizzavo i vestiti per la mia band, This Means You, e ai concerti ci è capitato di incontrare alcune delle band più famose – racconta Dylla -. Un giorno il batterista degli Slipknot ha provato la mia giacca, ha visto che aveva le mie stesse misure e così l’ha presa in prestito, poi ne ha parlato con altri membri delle band ai festival e improvvisamente ho avuto tre mesi di ordini“.

Passo al business
Dylla decide quindi di abbandonare il progetto di realtà aumentata a cui stava lavorando con l’Università della Virginia e si tuffa nella nuova avventura, recuperando vecchi capi in pelle e pezzi di jeans e iniziando a creare i suoi vestiti. Ma non si tratta solo di recuperare vecchi abiti e ricucirli insieme: il processo per ottenere l’effetto voluto inizia sì così, ma poi richiede di strappare, tagliare, verniciare, sbiancare il materiale combinandolo per ottenere uno stile “anarchico”.

Clienti rock
Abiti dal sapore rock che vestono a pennello i suoi famosi clienti, musicisti affermati ma anche stelle del ring. A indossare i capi in pelle e jeans confezionati al Kylla Custom Rock Wear sono infatti anche molti lottatori della WWE come Braun Strowman, Chris Jericho, Randy Orton e Sonya Deville. “Per creare il look giusto ascolto la musica della band con cui sto lavorando e immagino come dovrebbero apparire – riprende Dylla -. Cerco di progettare ciò che visualizzo nella mia mente”. L’attività del piccolo negozio di Charlottesville sta crescendo, al punto che la giovane imprenditrice sta pensando a una linea di prêt-à-porter da affiancare al lavoro sartoriale su misura affidando la linea a una fabbrica in Pakistan specializzata nel taglio, cucito e lavorazione sia della pelle che del denim. (art)

Foto da www.kyllacustomrockwear.com

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati