Più forti delle paure del mercato: SMCP nel 2018 cresce dell’11,5% ed entra nel club dei miliardari

Le vendite di calzature e borse guidano la crescita del gruppo SMCP, che chiude il 2018 superando la quota di 1 miliardo di ricavi di euro (1,017 per la precisione) con un incremento su base annua dell’11,5% a cambi attuali e +13% a cambi costanti. Nel quarto trimestre il tasso di crescita è stato inferiore alla media annua: +7,9% (+8,1% a cambi costanti). A proposito di categorie merceologiche, SMCP comunica che nell’intero 2018 la vendita degli accessori (sneaker e borse) ha guadagnato il 16,8%. L’azienda, controllata dai cinesi di Shandong Ruyi, sottolinea anche la crescita delle vendite online che sono arrivate a pesare il 14,7% del fatturato. Tutti i brand sono cresciuti: Sandro, che rappresenta la metà del volume d’affari, del 9,7% (+11,4% a cambi costanti); Maje (che genera il 40% circa del fatturato) del 14,1% e, infine, Claudie Pierlot +10,7%. A livello geografico, stabile la Francia, in crescita Europa e Medio Oriente, ancora meglio America (+24,7% a cambi attuali) e Asia (+32,2%), con Cina sugli scudi: qui SMCP si aspetta di crescere del 20% anche quest’anno. “Nell’arco di quattro anni abbiamo completato un risultato eccezionale – commenta il ceo Daniel Lalonde –: raddoppiare le nostre vendite per raggiungere il traguardo di 1 miliardo di euro. La nostra performance nel corso dell’anno, e più in particolare nell’ultimo trimestre, dimostra che SMCP si basa su solide fondamenta e dimostra ulteriormente la resistenza del nostro modello di business in mezzo a venti contrari di mercato senza precedenti”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati