Stravaganza Moschino per il Salone del Mobile: un armadio fatto come una giacca di pelle. Guardiani ospita il design in negozio

Prendi Moschino, chiedi al suo stilista, Jeremy Scott, di inventarsi un modo per celebrare il mondo del design, in funzione dell’imminente Salone del Mobile, in programma dal 4 al 7 aprile a Milano. Detto, fatto. La griffe, in collaborazione con Gufram, ha realizzato una capsule collection a dir poco stravaganti. Si chiama “Moschino Kisses Gufram” e comprende, tra gli altri, un Biker Cabinet, armadio su ruote che riprende le forme della Biker Bag di Moschino, che a sua volta replicava l’identità del giubbino di pelle, con tanto di borchie, cerniere, colletto e tasche. Poi le sedute High Heels, che riproducono una scarpa da sera nera con il tacco dorato. Nota di colore, il divano a forma di bocca Zipped Lips!, ispirato a quello disegnato nel 1970 da Studio65, con l’aggiunta di una zip dorata che tiene chiuse le labbra. All’interno del punto vendita in corso Venezia 6, dal 4 al 9 aprile, il calzaturificio Alberto Guardiani presenterà, invece, il progetto Re-Styling Space che mira a creare un parallelismo tra design e moda. Da un lato Officine Opus by Ossigeno, il nuovo sistema ecosostenibile integrato di materie naturali differenti che vanno dal legno, alla terracotta fino alla calce unite da una gamma di colori che le lega e capace di dare nuova vita ad uno spazio e dall’altro lato la scarpa, il dettaglio determinante di un look, capace di reinvertarlo e ridefinirne lo stile. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati