400 borse rubate da Axs, nelle Marche

Furto di borse da 100.000 euro nelle Marche. L’azienda colpita, Axs di Corridonia (Macerata), attiva nel commercio all’ingrosso di articoli di pelletteria, stava traslocando e aveva lasciato nel vecchio locale una decina di scatoloni contenenti circa 400 borse ancora da rifinire e imballare. “Allarme e corrente elettrica erano stati disattivati – ha dichiarato il titolare dell’azienda, Sergio Galandrini – e non abbiamo notato segni di effrazione o forzature. Un furto strano”. Oltre alle borse i ladri hanno rubato anche gli estintori. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati