Bangladesh; settore conciario in ginocchio

Il blocco dei trasporti e le tensioni politiche interne, hanno messo in ginocchio il settore conciario in Bangladesh. Il punto della situazione è stato fatto dall’associazione di categoria (Bangladesh Tanners Association) lunedì scorso nel corso di una conferenza stampa indetta nella capitale Dacca. “Il trasferimento delle pelli finite verso il porto di Chittagong è quasi impossibile – ha affermato il presidente Shahin Ahmed – Il costo dei trasporti è triplicato e i clienti stranieri non solo hanno stornato gli ordini, ma ci sono indicazioni che probabilmente non si avvarranno più delle nostre produzioni. Si tratta del peggior periodo vissuto storicamente dal nostro settore>. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati