Cina, un anonimo spedizioniere invia oltre 1.100 pacchi verso 30 Paesi: sono pieni di Gucci e Nike false

A Dalian, città portuale nella provincia nord-orientale del Liaoning, gli agenti della locale Dogana hanno scoperto una delle più grandi spedizioni di articoli fake intercettate negli ultimi anni nella Cina del nord-est. Esaminando i 1.100 pacchi spediti a nome di una singola persona verso oltre 30 diversi Paesi in tre continenti (Europa inclusa), gli agenti hanno riscontrato prodotti non originali in 635 di essi, contenenti abbigliamento, sciarpe e scarpe di famosi brand come Gucci, Nike, Adidas, Puma. Le indagini per risalire a chi abbia effettuato la spedizione sono in corso, ma gli agenti ritengono sia solo un nome fittizio. Le oltre 600 confezioni di prodotti sequestrate avrebbero fruttato alcune centinaia di migliaia di euro se immesse nel mercato legale.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati