Ebbene sì: i russi tornano in Italia. Shopping in crescita del 2%, scontrino medio 709 euro, Milano capitale

La capitale dello shopping russo in Italia rimane Milano, dove il 64% dei turisti provenienti da Mosca ha acquistato prodotti di moda (abbigliamento e accessori), con uno scontrino medio da 960 euro (in crescita del 2% su base annua). Il capoluogo lombardo raccoglie il 33% del giro d’affari prodotto dai visitatori moscoviti. Ma nel trimestre settembre-novembre, dando continuità a un trend già emerso in estate, è stato tutto lo Stivale a beneficiare del ritorno del turismo russo d’alta gamma. Stando ai dati di Global Blue, società di servizi per il Tax Free Shopping, nel periodo in analisi in Italia gli acquisti russi sono aumentati del 2% (con punta del +5% a Firenze), con uno scontrino medio da 709 euro. Nel panorama dei turisti russi, si confermano come città per le spese moda anche Venezia e Roma (che rappresentano rispettivamente fette del 3 e 13% della torta). L’outlet cresce del 12% rispetto allo stesso periodo del 2015, arrivando a rappresentare il canale che veicola il 22% dello shopping russo.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati