Fucecchio, dagli imprenditori della pelle 48.000 euro per il convento della Vergine

48.000 euro sono stati donati attraverso l’Art Bonus (promosso dal Ministero dei Beni Culturali per favorire il mecenatismo culturale) da 6 imprenditori della zona del Cuoio per il restauro del complesso della Vergine a Fucecchio. Tra i donatori ci sono Conceria Rinaldi, i calzaturifici Boemos e Carlos, l’azienda di pelletteria Chirurgi Firenze. Alla donazione delle aziende si aggiunge poi il contributo di 42.000 euro della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato. L’Art Bonus prevede un’agevolazione fiscale che “rende detraibile nella misura del 65% l’importo donato, a chi effettua erogazioni liberali per il finanziamento di interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici che vadano a incentivare l’economia attorno al patrimonio culturale di ogni singola città”. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati