Furti / 1: rubate pelli di cammello per 20.000 euro a Santa Croce

Nella notte tra il 27 e il 28 gennaio la conceria santacrocese Ascot, in via di Ripa, si è vista rubare sei bancali di pellame di cammello per un valore stimato di 20.000 euro. La denuncia ai Carabinieri di San Miniato da parte del titolare, Enrico Bruccini, è stata fatta venerdì 29 gennaio. I ladri hanno scavalcato la recinzione sul retro dello stabilimento, riuscendo a non far scattare l’allarme che avrebbe dovuto segnalare l’intrusione. Probabilmente le pelli rubate (ancora non lavorate) sono state caricate a mano su un furgoncino lasciato all’esterno della proprietà. Se così fosse, per eludere il sistema di sorveglianza, per portare a termine il furto, con tutta probabilità effettuato su commissione, dovrebbero essere state coinvolte almeno una decina di persone. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati