Geopolitica, innovazione e mode: appuntamento il 30 marzo a Hong Kong per la conferenza sul futuro della calzatura

Il 30 marzo (dalle 10 alle 13) al Convention and Exhibition Centre di Hong Kong, nel corso della APLF, si terrà il Global Footwear Retail Conference che discuterà di politica, commercio globale e digitale. Lanciata nel 2015, questa conferenza mondiale riunisce oltre 100 rivenditori di calzature che si confrontano su alcuni temi in grado di influenzare la loro attività. Quest’anno i temi in discussione sono stati suddivisi in tre sessioni: a) Quale impatto hanno le scelte politiche mondiali sulla vendita al dettaglio di calzature? Le riforme fiscali, le nuove normative commerciali e doganali, le influenze geopolitiche: qual è il futuro del libero scambio e come sta influenzando il settore calzaturiero. I consumatori avranno dei vantaggi o degli svantaggi? b) Le nuove tecnologie sono entrate in maniera dirompente nel retail: la realtà virtuale, le applicazioni live-streaming sono gli strumenti di marketing che alimentano il retail. E la stampa 3D sarà capace di attirare la clientela all’interno dei negozi o la terrà a casa? L’evoluzione della distribuzione delle calzature in Cina: offline/online; c) Le preferenze e le tendenze dei consumatori: dalla Athleisure alle scarpe intelligenti. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati