Il 20% di Roche Bobois a una merchant bank italiana

Non sono soltanto i francesi a comprare aziende in Italia. Questa volta è accaduto il contrario, anche se si tratta di una quota minoritaria. Tamburi Investment Partners, merchant bank italiana con partecipazioni in diverse società (tra cui Monrif nell’editoria), si è assicurata il 20% di Furn-Invest, holding del gruppo Roche Bobois – leader mondiale nell’ideazione e distribuzione selettiva di mobili e prodotti di arredamento di alta gamma, design e di lusso, più una azione della Roche Bobois Groupe S.A. Il gruppo vanta la più numerosa catena al mondo di negozi di prodotti di arredamento di alto livello e design, con una rete diretta e/o in franchising composta da 335 punti vendita situati in zone commerciali di prestigio, con presenze nelle più importanti città dei principali paesi. Gli attuali punti vendita in Europa sono 267, oltre ai 27 tra Stati Uniti d’America e Canada ed ai 41 tra Sud America, Africa ed Asia. Il gruppo include inoltre la catena Cuir Center, primo distributore sul mercato francese per i prodotti di arredamento in pelle, che opera tramite una rete di 86 punti vendita diretti e/o in franchising posizionati su di un segmento di mercato complementare a quello delle linee Roche Bobois. Nel 2012 il fatturato aggregato del gruppo (inclusi i negozi in franchising) è stato di oltre 530 milioni di euro mentre il fatturato consolidato – che pertanto comprende solo le vendite dirette – è stato di circa 250 milioni.
Roche Bobois produce i suoi divani in pelle in Italia, prevalentemente nei distretti di Forlì, Brianza e Quarrata.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati