Marche: Veneto Banca/Comune di Monte San Giusto, 2 milioni per le imprese

Un plafond di due milioni di euro (con un tetto di 200.000 euro a impresa) per rilanciare le imprese locali, in particolar modo di calzatura e pelletteria. Questo l’accordo siglato tra il comune di Monte San Giusto (Mc) e Veneto Banca. L’iniziativa verrà illustrata alle categorie interessate domani in un incontro pubblico. “Questo non è un accordo pro Veneto Banca ma pro imprese e pro territorio – ha sottolineato il sindaco Andrea Gentili – Le nostre produzioni di calzature e pelletteria soffrono delle difficoltà di esportare soprattutto in Russia. Diventa necessario individuare nuovi mercati e solo attraverso un lavoro di squadra tra amministrazione, banca e impresa, tutti assieme ce la possiamo fare ad uscire dalla crisi”.L’iter delle pratiche di finanziamento, hanno assicurato i responsabili di Veneto Banca, sarà rapido: le delibere verranno esaminate nell’arco di 2/3 settimane dalla direzione territoriale di Fabriano. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati