In Puglia festeggiano le donne nel modo migliore: Base Protection per tre lavoratrici precarie

Festa della donna da ricordare per tre lavoratrici precarie di Barletta che sono state assunte con un contratto a tempo indeterminato dal calzaturificio Base Protection, specializzato in “scarpe professionali defaticanti”, con oltre 100 dipendenti e un fatturato 2016 di 26 milioni di euro, in crescita del 17%. Tra le tre neoassunte c’è anche una ragazza in maternità. “L’assunzione a tempo indeterminato di tre lavoratrici precarie – commenta Iñigo Perez Corella, presidente di Base Protection – si inserisce nel solco di un processo di valorizzazione dell’universo femminile in azienda, dando seguito a un percorso di incremento delle quote rosa nei vari reparti aziendali”. In occasione della giornata dell’8 marzo l’azienda pugliese rilancia anche la linea di scarpe Miss Base, dedicata alle donne lavoratrici, arricchita di alcuni nuovi modelli. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati