Ralph Lauren stupisce New York con orchidee e giacche di pelle. Il ceo Stefan Larsson dice addio

Borse in pelle di pitone e camoscio stampato a macchie leopard. Cinturoni in vita pitonati e alti sandali platform. Creazioni che si alternano sul défilé newyorkese di Ralph Lauren, abbinati ad abiti dal fascino esotico in tessuti dorati e rosso mattone. La New York Fashion Week è ormai giunta al termine e lo stilista americano ha voluto trasformare la sua boutique sulla Madison Avenue in un’oasi addobbata da orchidee: una decorazione solare che introduce i capi della collezione autunno inverno 2017-2018. La pelle ha i colori della terra nelle giacche dallo stile vissuto e dall’aspetto slavato, portate sopra ad abiti a sirena da gran soirée. Lo stesso designer a fine sfilata percorre la passerella salutando il pubblico indossando un giubbotto di pelle luxury vintage. E mentre la sfilata chiude il sipario, il ceo del brand Stefan Larsson si avvia verso la porta di uscita. L’amministratore delegato, arrivato in azienda a fine 2015, lascerà la griffe giovedì 2 febbraio. Lo ha annunciato il fondatore Ralph Lauren: “Stefan e io condividiamo amore e rispetto per il DNA di questo grande marchio, ed entrambi riconosciamo la necessità di evolversi – spiega il designer -. Tuttavia abbiamo scoperto di avere punti di vista differenti sul modo in cui sviluppare le componenti creative e sul rapporto con i clienti”. La separazione arriva nel bel mezzo di un impegnativo piano di riposizionamento del brand. “Sono grato per il contributo dato da Stefan. Lui ci ha messo nella giusta direzione con il piano Way Forward, che consisteva nel ridurre gli stock, il numero delle referenze e i costi di produzione, diminuendo da 15 a 9 mesi il divario tra l’ideazione del prodotto e il suo arrivo in negozio”. Ralph Lauren deve ancora lavorare, considerato il calo delle vendite del 12%, a 1,7 miliardi di dollari (pari a 1,584 miliardi di euro). Larsson sarà sostituito ad interim da Jane Nielsen, direttrice finanziaria. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati