Retail UK: crolla Brantano, a rischio 140 negozi e 2.000 posti di lavoro

La catena britannica di calzature Brantano è stata posta in amministrazione controllata dall’investitore che l’ha acquistata lo scorso ottobre: “Gli sforzi di rivitalizzarla sono falliti” ha dichiarato PwC, azienda specializzata in brand sotto pressione finanziaria, incaricata dell’analisi dalla proprietà, il fondo Alteri Investors. Il futuro verosimile sembra essere quello del fallimento, con una perdita di 2.000 posti di lavoro, la chiusura di 140 negozi e lo stop di 66 licenze di vendita. Alteri Investors ha acquistato la catena per 17 milioni di euro dal detagliante Macintosh Retail. “Come tanti – ha dichiarato PwC – Brantano è stata penalizzata duramente dalla mutazione delle abitudini al consumo e dell’evoluzione del retail britannico”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati