Troppi allarmi: l’ossessione per la sana alimentazione diventa una malattia…

Il 10% degli italiani che soffrono di disturbi alimentari sono afflitti da ortoressia. Studiata per primo negli anni ’90 dallo statunitense Steven Bratman, l’ortoressia è la sindrome nervosa che colpisce le persone ossessionate dalla sana alimentazione. La patologia spinge a regimi dietetici poveri di nutrienti e a perdita eccessiva di peso. In più condiziona gli atteggiamenti delle persone affette fino a comportamenti anti-sociali, come l’incapacità di condividere il pasto con il partner o di partecipare in situazioni conviviali. Secondo un report del Ministero della Salute in Italia ne soffrono 300.000 persone. I continui allarmi alimentari, aggiungiamo noi, non aiutano certo a contenere il fenomeno. (rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati