Turchia: concerie (ovino doubleface) senza mercato

I conciatori turchi di ovino doubleface lamentano il crollo dei prezzi a seguito di una significativa stasi del mercato. Dal luglio 2013, l’ovino spagnolo grezzo è passato dai 18-22 euro a pezzo agli attuali 6-10, ma le concerie turche non riescono a trovare buyer interessati alle loro pelli, soprattutto a causa della crisi del mercato russo. Il settore conciario locale, intanto, ha avviato un progetto etiope. È stato infatti firmato un accordo tra il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan e il collega etiope Hailemariam Desalegn, per attivare una serie di investimenti nel Paese africano indirizzati ai settori conciario e calzaturiero. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati